RAFTING

CLASSIC

Classic

RAFTING: CLASSIC

Emozionante, sicuro e panoramico!

Per chi vuole provare il brivido del rafting, ma senza esagerare. Il tratto Classico si snoda nella parte bassa della Dora, tra incredibili paesaggi naturali e castelli medievali. Perfetto per quelli che si avvicinano al rafting per la prima volta..ma su un vero torrente di montagna! Mettete quindi in conto qualche rapida!

LA DISCESA

La discesa CLASSICA rappresenta l’approccio ideale all’attività del Rafting in Valle d’Aosta. Il tratto della Dora Baltea compreso tra le Gole dell’Enfer nel tratto da Leverogne, nel comune di Arvier fino alla nostra base a Aymavilles, rappresenta il giusto compromesso per una CLASSICA esperienza di Rafting: emozionante e Sicura, anche per chi il fiume lo guarda solo dal ponte!

Nel pieno della stagione navigherete immersi in paesaggi nascosti che si creano nel canyon chiamato de l’Enfer attraverso scenari naturali in un contesto carico di energia positiva e di vera simbiosi con la natura della Valle d’Aosta. I tipici castelli valdostani vi accompagnano lungo il percorso.. a voi di vederli dal punto di vista più inusuale!

PREZZO

40,00 €

Tempo in fiume

1 h

Tempo complessivo

2,30 h

Descrizione

Dalle Gole dell’Enfer al comune di Aymavilles. Livello di difficoltà basso.

Cosa portare

  • costume da bagno,
  • micropile o intimo termico da indossare sotto la muta;
  • calze di cotone o termiche da poter bagnare;
  • laccetto per gli occhiali da vista;
  • necessario per la doccia.

Note

Esiste la possibilità per gli adulti di fare la discesa Classica e venire raggiunti dai più piccoli sul gommone per i km che corrispondono alla discesa Family. Per maggiori informazioni contattaci qui 

Extra Facts: Rafting Classic

LO SAPEVI CHE: Navigando la discesa Classica si possono ammirare opere risalenti ad altri tempi: dai muri a secco costruiti da mirabili maestranze per ricavare piattaforme coltivabili sugli aspri pendii, ai castelli che hanno dominato secoli di storia Valdostana.

In particolare si possono apprezzare le torri del castello medievale Sarriod de la Tour, le rovine della fortezza di Châtel Argent e l’imponenza del Châteu d’Aymavilles.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search